IL CONCERTO ROSE' - Brut

Zona di Produzione: terreno di origine alluvionale, franco argilloso e mediamente calcareo, zona delle Grave, nei comuni di Porcia e Pasiano.
Varietà: 100% Merlot.
Vigneti: forma di allevamento a guyot, 4000 piante/ha, resa 80 ql/ha.
Epoca di vendemmia: II/III settimana di settembre.
Vinificazione: diraspigiatura e breve sosta in tini d’acciaio a contatto con le bucce. Dopo la svinatura e la decantatazione inizia la fermentazione primaria, rigorosamente controllata. Il vino viene travasato, per separare i lieviti e riposa in recipienti d`acciaio in attesa della presa di spuma.
Spumantizzazione: rifermentazione del vino base in autoclave, dove fermenta per circa 20 giorni, con l’ausilio di lieviti selezionati, ad una temperatura costante tra i 16°- 18°C. Raggiunta la sovrapressione desiderata la massa viene raffreddata (– 4°C) per bloccare la fermentazione e favorire la stabilizzazione. Il vino viene mantenuto ad una temperatura controllata di 8-10°C per almeno tre mesi, in modo da favorire l’affinamento naturale a contatto con i lieviti. Al termine di questa fase si procede alla filtrazione ed all’imbottigliamento isobarico.
Gradazione alcolica: 11,5% vol.
Capacità di invecchiamento: da bere subito o conservare per 2-3 anni.
Perlage:fine e persistente che assicura la pulizia del palato.
Colore: rosa tenue, setoso e luminoso.
Profumo: elegante, complesso, fresco e fruttato, con leggere
note di melograno e petali di rosa canina, accompagnato da un
delicato aroma di frutta fresca, agrumi e licis.
Gusto: snello, ricco di personalitā ma gentile, ricorda la ciliegia.
Abbinamenti: Ideale come aperitivo. Eccellente con prosciutto crudo, fritture di mare, carpaccio di pesce bianco, carciofi fritti.
Temperatura di servizio: servire a 7-9°C.

LINEA SPUMANTI

PERLAE NAONIS Brut
PERLAE NAONIS Extra Brut
CONCERTO Extra Dry
CONCERTO Brut
CONCERTO Rose


Fra tutti gli stili di vini, quelli che attraggono maggiormente per il fascino dell'atmosfera che sanno creare sono certamente gli spumanti. Questi vini, sono il risultato di una complessa tecnica enologica capace di intrappolare l'anidride carbonica nel vino - responsabile delle bollicine e della schiuma - e aumentare la sua complessità organolettica. La produzione di questi vini può essere realizzata mediante diverse tecniche (metodo Martinotti o metodo Classico).
SAN SIMONE DI BRISOTTO SRL - Via Prata, 30 33080 - Porcia (PN) Italia - - tel. +39 0434 578633 - fax +39 0434 578383 - info@sansimone.it - privacy policy